6th International Conference on watermarks in digital collections

Il 26-27 maggio 2022, la Fondazione Fedrigoni Fabriano ha ospitato la 6° edizione de l’International Conference on watermarks in digital collections promossa in collaborazione con il Bernstein Consortium e l’Austrian Academy of Sciences, che intendono creare una rete europea online per lo studio della carta antica. I maggiori esperti di filigrane di tutto il mondo si sono ritrovati a Fabriano per confrontarsi sugli strumenti digitali attualmente disponibili per la consultazione sul web delle collezioni più importanti e famose. L'evento internazionale si è svolto per la prima volta in Italia, dopo Austria, Olanda, Portogallo e Irlanda.  

L'imponente lavoro di digitalizzazione dell'eccezionale repertorio di carte, filigranate e non, di produzione unicamente fabrianese 1267 ai giorni nostri promosso dalla Fondazione, ha candidato Fabriano a ospitare la Conferenza - durante la quale i relatori provenienti da Austria, Francia, Repubblica Ceca, Portogallo, Islanda, Stati Uniti e Italia hanno illustrato le novità relative alle banche dati sulle filigrane - e ha permesso di identificare nella ‘città della carta’ marchigiana il luogo di fabbricazione di carte usate da illustri artisti, come Michelangelo Buonarroti e Raffaello Sanzio, entrando a far parte del progetto promosso dalla Commissione Europea “Bernstein – The Memory of Papers”. Nato nel 2006 grazie al Bernstein Consortium e all’Austrian Academy of Sciences, questo progetto intende creare una rete europea online per lo studio della carta antica e la consultazione simultanea delle banche dati sulle filigrane, utili alla datazione di un foglio di carta.

Per rivedere il trailer della Conferenza, cliccare qui.

Per vedere la registrazione degli interventi dei singoli relatori, cliccare qui.