6th International Conference on watermarks in digital collections

Il 26-27 maggio 2022, la Fondazione Fedrigoni Fabriano ha ospitato la 6° edizione de l’International Conference on watermarks in digital collections promossa in collaborazione con il Bernstein Consortium e l’Austrian Academy of Sciences, che intendono creare una rete europea online per lo studio della carta antica. I maggiori esperti di filigrane di tutto il mondo si sono ritrovati a Fabriano per confrontarsi sugli strumenti digitali attualmente disponibili per la consultazione sul web delle collezioni più importanti e famose. L'evento internazionale si è svolto per la prima volta in Italia, dopo Austria, Olanda, Portogallo e Irlanda.  

L'imponente lavoro di digitalizzazione dell'eccezionale repertorio di carte, filigranate e non, di produzione unicamente fabrianese 1267 ai giorni nostri promosso dalla Fondazione, ha candidato Fabriano a ospitare la Conferenza - durante la quale i relatori provenienti da Austria, Francia, Repubblica Ceca, Portogallo, Islanda, Stati Uniti e Italia hanno illustrato le novità relative alle banche dati sulle filigrane - e ha permesso di identificare nella ‘città della carta’ marchigiana il luogo di fabbricazione di carte usate da illustri artisti, come Michelangelo Buonarroti e Raffaello Sanzio, entrando a far parte del progetto promosso dalla Commissione Europea “Bernstein – The Memory of Papers”. Nato nel 2006 grazie al Bernstein Consortium e all’Austrian Academy of Sciences, questo progetto intende creare una rete europea online per lo studio della carta antica e la consultazione simultanea delle banche dati sulle filigrane, utili alla datazione di un foglio di carta.

L’evento è stato registrato. Presto saranno disponibili online gli interventi dei singoli relatori.

Per rivedere il trailer della Conferenza, cliccare qui.

Per vedere la registrazione degli interventi dei singoli relatori, cliccare qui.